Select Page
Video porno online, boom grazie a telefonini e tablet di nuova generazione

Video porno online, boom grazie a telefonini e tablet di nuova generazione

 In Italia, anche grazie ai telefonini ed ai tablet di nuova generazione, si registra un vero e proprio boom per quel che riguarda la fruizione e la visione di contenuti a luci rosse. In particolare, il pornoitalia è così diffuso che nel nostro Paese i portali hard generano un traffico web che, addirittura, è superiore a quello generato dai siti Internet di notizie.

Trattasi di un trend che ha portato, secondo il pensiero di numerosi esperti del settore, al lancio di smartphone e di tablet di nuova generazione con schermi sempre più grandi proprio al fine di permettere all’utenza di vedere i film, le foto ed i filmati a luci rosse in maniera fluida e ad alta risoluzione.

In altre parole, con la diffusione del porno via Internet le videocassette hard e le riviste patinate per adulti sono oramai solo uno sbiadito ricordo del passato in quanto il nuovo business è rappresentato dalla proposta per l’utenza di brevi video a luci rosse gratuiti con accesso online via smartphone, o con il computer, spesso anche da parte di giovanissimi attraverso un approccio compulsivo.

Si stima che sul web i siti Internet porno siano oltre 30 milioni, ma la torta più grande, per quel che riguarda i ricavi pubblicitari generati, se la spartiscono un numero ristretto di portali con alcuni di questi che generano un traffico web superiore a siti Internet autorevoli di informazione come quelli della CNN, la nota emittente televisiva statunitense all-news visibile via cavo negli USA, e via satellite nel resto del mondo. In accordo con quanto è stato riportato da quotidiano.net, citando i dati che sono stati resi noti da Shira Tarran, che è autrice del volume The Pornography Industry, la media annua globale di permanenza sui contenuti porno e di 8 ore l’anno per individuo.

Il Paese del mondo con il maggior consumo pro capite di pornografia è rappresentato dagli Stati Uniti con ben 10 ore l’anno per individuo, e poi a seguire con nove ore la Francia e la Gran Bretagna. L’Italia per consumo pro capite di pornografia online è solo all’ottavo posto in quanto è preceduta pure dal Brasile, dalla Spagna e dal Giappone con un consumo pro capite che si attesta sulle sette ore circa ad individuo.

Per il porno il giro d’affari annuo, in accordo con un rapporto a cura dell’Università del New Mexico, sfiora i 100 miliardi di dollari con il 70% di questo che viene generato sul web. La quota più rilevante di ricavi è legata alla pubblicità, ma i portali porno più cliccati guadagnano anche attraverso servizi in abbonamento che permettono l’accesso a contenuti a luci rosse extra, spesso anche a servizi di video chat per scambiare messaggi live con ragazze pronte a spogliarsi. Stando ai dati forniti da Alexa, insieme a Pornhub, che è tra i 100 siti più visitati al mondo, i portali hard più cliccati spaziano da Bongacams a Txxx, e passando per Livejasmin, Xvideos, Xhamster e 24video.

Fenomeno in crescita: uomo sempre più feticista, meno interessato al sesso

È un fenomeno in continua nuova evoluzione, uno di quei fenomeni che lasciano certamente diverse cose da immaginare: pensiamo al fatto che, al giorno d‘oggi, sta sempre più accadendo che molti uomini stiano decisamente rivoluzionando la frontiera del sesso, o ne siano in qualche modo, invece, trasformati e rivoluzionati essi stessi.

Ed è così che in nazioni come il Giappone – che da sempre ha una propria visione della sfera sessuale e intima – sta invece riscontrando delle differenze ed in qualche modo anche delle difficoltà dal punto di vista erotico e sessuale: e se, quindi, è vero da un lato che quella stessa sfera erotica sta continuando ad esserci, dall’altro lato è anche vero che – nonostante le sempre più presenti e pressanti richieste di rivolgersi ad elementi sensuali e a sfondo erotico – il feticismo aumenta, ma con esso va tuttavia diminuendo la voglia di fare sesso.

Quello vero, quello che si fa “sul serio”: un fenomeno, questo, che lascia decisamente molto a desiderare e che va chiaramente affrontato. Uomini sempre più feticisti ed allo stesso tempo sempre meno attivi: è proprio questo ciò che accade in maniera sempre più rivoluzionaria e sentita, in quanto si vede che l’uomo è sempre più attratto, almeno dal punto di vista “esterno” , alle fantasie relative alla sessualità ed alla voglia, quindi, di fantasticare e di sognare.

Ed è così che aumentano gli uomini che vanno in cerca di elementi sessuali specifici, come ad esempio mutandine usate – che possono arrivare anche ad avere un costo esorbitante – e che si dedicano molto spesso all’autoerotismo, ma smettono di dedicarsi alla donna in maniera concreta.
Timidezza, paura del giudizio della donna o di non essere all’altezza, o più semplicemente cambiamento della società? C’è anche di più: il 25% della popolazione maschile non è per nulla soddisfatto della propria vita intima e sessuale.

In collaborazione con PiuIncontri.com

Incontri di sesso tra razze diverse

Incontri di sesso tra razze diverse

Alle donne e agli uomini esigenti si sa, piace sperimentare sensazioni nuove in ambito sessuale.

Sperimentazione sessuale attraverso altre culture

La sperimentazione sessuale non ha confini mentali e psichici, e molte volte non ha neanche confini fisici. Infatti sono in aumento gli incontri di sesso tra razze diverse, per approfittare della diversità di culture e renderla argomento e desiderio particolare di determinate pulsioni, e vivere al meglio la propria sessualità.

Alcuni esempi si possono leggere negli annunci come Morena sex cerca uomini di colore.

L’interculturalità sessuale è davvero un ottimo modo per aprirsi al mondo, non solo in senso fisico, ma soprattutto in senso mentale, conoscere nuove abitudini, culture, e lingue diverse, e provare esperienze sessuali fori dall’ordinario, ma soprattutto usare un linguaggio, una lingua che non è quella della propria nazione.

 

Razze e fisici diversi, piaceri perversi: conoscere l’altro

Per le donne sono sempre più quotati i ragazzi di colore, non per i soliti luoghi comuni sulle dimensioni del membro, ma soprattutto per l prestanza fisica, infatti di solito sono alti, muscolosi e con le spalle larghe, cosa che intriga molto le donne.

Per quanto riguarda gli uomini invece il desiderio di ragazze di colore è indotto dagli stessi motivi, anche le ragazze di colore hanno un fisico straordinario, tonico e molto abbondante.

Ma non esistono solo le razze scure di pelle, un elenco non basterebbe a definire tutti i tipi di sessualità che si possono assaggiare tra i popoli delle varie nazioni: giapponesi, cinesi, filippine, rumene, ucraine, tedesche, spagnole, sudamericane ecc.

Ogni popolo, ogni razza ha una determinata caratteristica.

 

L’amore universale e l’incontro sessuale tra diverse razze

Non si tratta di semplici luoghi comuni, le caratteristiche di una donna giapponese, la sua dolcezza il suo corpo esile, saranno diverse dalle caratteristiche della donna norvegese, più valkiria e grande di aspetto.

Una donna sudamericana, abbondante, generosa e che ama ballare, presenterà caratteristiche diverse da una donna cinese, più esile riservata e timida.

I profumi, i sapori, i capelli, la conformazione fisica sono tutte caratteristiche che stuzzicano la diversità e la fantasia e fanno si che il sesso tra razze diverse sia un momento intimo di conoscenza ed erotismo.

Sono sempre di più le persone che cercano incontri di sesso con razze diverse, un abbattimento delle frontiere linguistiche a favore dell’amore universale e della conoscenza dei popoli: della serie umanesimo ed erotismo.

L’erotismo e la fantasia sessuale non ha confini, e la ricerca di altre razze per sperimentare piaceri diversi ne è la dimostrazione pratica che rende l’uomo degno di abitare il mondo.

I video porno ed il sesso con il mio compagno

I video porno ed il sesso con il mio compagno

Fino a poco tempo fa mi sono sempre rifiutata di guardare i video porno.

A chiedermelo sono stati ovviamente dei ragazzi ma non solo loro.

Infatti anche delle amiche hanno proposto più volte di assistere insieme a qualche scena hot.

Ho sempre pensato che si trattasse di immagini poco stimolanti e che stare lì a guardare due o più persone che fanno sesso tutto poteva essere tranne che divertente.

Poi, per non dirgli sempre di no, ho ceduto alle insistenze del mio compagno.

I miei rifiuti nascevano dal fatto che non mi interessavano i video porno, non certo perché pensassi che fossero immorali o inopportuni.

Appena ho detto sì il mio compagno ha acceso la smart TV andando subito alla ricerca di qualche video porno, magari vuole scegliere quello che più gli piace.

Parte il video e si vede una ragazza, che indossa uno striminzito abitino, allungare entrambe le braccia per invitare sul divano due uomini.

Il mio caro compagno ha insomma scelto un filmato porno che riproduce una mia fantasia erotica che gli avevo confessato un po’ di tempo prima.

Evidentemente ha studiato bene quel momento e non voleva lasciare nulla al caso.

Inoltre devo ammettere che due ragazzi si presentavano bene con le loro tartarughe e i loro boxer abbondantemente riempiti dai loro sessi.

Dopo pochissimi minuti i tre erano completamente nudi e scopavano con un’agilità e una potenza che mai ho viste prima.

Ero bagnatissima e avevo una voglia matta di essere al posto di quella donna, presa da dietro da uno di quei meravigliosi maschi e contemporaneamente impegnata in un rapporto orale che le riempiva la bocca.

Ho guardato il mio compagno con gli occhi eccitatissimi e un bollore impressionante tra le gambe.

Come al suo solito ha capito immediatamente quali fossero le mie intenzioni e mi ha spogliata infilando subito la testa tra le mie gambe.

Lui mi leccava e io continuavo a guardare quel video porno sempre più vogliosa di trovarmi tra quei due uomini.

A un certo punto è caduta ogni mia difesa e l’ho supplicato di scoparmi con tutta la forza che aveva in corpo.

Ciò di cui non si è reso immediatamente conto è che ero talmente persa tra le immagini in mugolii e gemiti i tre protagonisti del video che avrebbe potuto chiedermi qualsiasi cosa e avrei accettato.

Abbiamo riaperto l’argomento in serata e gli ho confessato tutto quello che ho provato in quei momenti.

Temevo che potesse pensare male di me ma non ho resistito alla voglia di provare ad andare oltre.

Lui ha annuito, ha scelto un nuovo filmato porno con protagonisti di nuovo due uomini e una donna e mi ha sussurrato che se davvero avessi voluto realizzare quella fantasia non avrei dovuto fare altro che chiederglielo di nuovo.

In quel momento non dissi nulla perché ero troppo persa tra i gemiti provenienti dal televisore e la meravigliosa forza con la quale il mio compagno mi stava scopando.

Una volta finito l’ho baciato con dolcezza, gli ho accarezzato il collo e gli ho detto che volevo essere la protagonista di uno di quei video.

Escort online: l’importanza di affidarsi a siti affidabili

In una società che va sempre più di corsa con pochi momenti da dedicare alle proprie passioni, anche quello di avventurarsi nel mondo delle escort può diventare una pratica difficile. Naturalmente se non si ci affida alla giusta agenzia o sito internet come può essere quello di Svela incontri, che è specializzato nel dare all’uomo la possibilità di scegliere tra diverse donne, italiane e non, ma senza cadere nella classica fregatura che in questo mondo è sempre possibile.

Infatti tutte le donne, come gli incontri che vengono proposti o richiesti dal cliente, sono all’insegna della privacy e della correttezza professionale. Molti uomini, pensando anche di risparmiare, si affidano a portali non certificati che possono solo condurre a rendere mostruoso un momento di passione e trasgressione. Bisogna quindi affidarsi a chi effettivamente certifica gli annunci che vengono proposti perché sono sempre più le truffe legate al mondo delle escort e degli incontri: coloro che vogliono guadagnare in maniera disonesta sono sempre dietro l’angolo e bisogna andarci con i piedi di piombo per evitare di trovarsi in difficoltà future legate.

I casi di richieste di estorsione sono all’ordine del giorno e molti clienti hanno anche paura di denunciare i propri estorsori per non incorrere in possibili problemi con le proprie compagne ignare del momento di spensieratezza che ci si è voluti regalare soprattutto dopo una dura giornata lavorativa. E allora prima di scegliere la escort che più fa al caso e alle esigenze del momento conviene valutare se effettivamente il portale al quale stiamo facendo riferimento abbia tutti i canoni giusti affinché l’incontro si possa svolgere nella massima tranquillità e possa effettivamente dare quel beneficio di piacere che tanto è stato ricercato e voluto.

I consigli che possono essere dati sotto questo punto di vista sono tanti, ma allo stesso tempo le regole base se non si vuole incorrere in fregature è innanzitutto navigare bene il portale per capire da chi è gestito, come vengono pubblicati gli annunci, se esiste una certificazione delle escort, se c’è la possibilità di lasciare un feedback positivo o negativo al termine dell’avvenuta prestazione e soprattutto se le foto delle escort siano effettivamente veritiere della persona che si va a incontrare. Tutte regole buone che hanno la loro praticità e che vanno seguite a mena dito così da poter trascorrere al meglio la voglia di passione ricercata senza poi pensare a quello che avrebbe potuto essere e invece non è stato.

Trampling la Spezia: una città che ama i siti di calpestamento

Trampling la Spezia: una città che ama i siti di calpestamento

Trampling La Spezia

Niente è vietato quando si parla di sesso, le pratiche in questo mondo vanno aumentando sempre più e le persone si sentono spinte a provarne di nuove per vedere gli effetti che danno, il trampling è una di queste.

Le pratiche sessuali rendono trasgressivo il rapporto:
Voglia di provare e curiosità stimolano gli esseri umani.

Il trampling fa rendere il sesso sempre più una pratica dove la sottomissione e la dominazione hanno il sopravvento, in questo modo le donne riescono ad avere un ruolo di maggior comando.
Il tutto è riconducibile al fattore che in questa pratica un componente deve calpestare l’altra persona, lo si può fare a piedi nudi ma nulla esclude da poterlo fare anche indossando diverse tipologia di calzature, comprese quelle con i tacchi.
Sono molti infatti le persone che adorano questo sistema per arrivare ad un godimento diverso ed andando sul web si possono vedere video in merito ma anche tanti siti dove le persone si iscrivono per conoscersi tra loro e mettere poi in pratica questa sfumatura del sesso una volta che si decide di incontrarsi. Una città che ama questo genere è la Spezia.
Grazie a ciò quindi internauti di ogni regione italiana entra in conoscenza con altre per provare un’altra trasgressione legata al mondo sessuale, ma va anche detto che oltre i siti internet dove si possono spulciare diversi profili di uomini e donne, ci sono anche altri portali dove c’è chi si espone con annunci trampling.
In questo settore c’è una grossa affluenza e diventando sempre più virale questa pratica, porta molte persone ad incuriosirsi e a voler provare scoprendo un lato di sè che fino ad allora non si conosceva.
I piedi sono diventati una seduzione coinvolgente e il calpestamento avviene proprio con essi.

Un annuncio hot per scoprire chi ha voglia di provare il trampling:
Una ragazza pronta a dare e ricevere emozioni e sensazioni forti.

Mi chiamo Svetlana, sono di origini ucraine ma sono nata in Italia 27 anni fa, vivo nella città di La Spezia ed ho voglia di conoscere persone che intendono vivere il sesso in maniera molto più estrema dal consueto.
Con ciò quindi sto dicendo che ho un forte desiderio di effettuare il trampling, mi è capitato di provarlo finora in qualche occasione e devo dire che l’ho trovato molto stimolante, al contrario di quanto invece avevo immaginato quando me ne avevano parlato.
Ho avuto modo di informarmi ed essendo una persona che si incuriosisce facilmente ho poi deciso di volerla mettere in atto ed è stato coinvolgente sia per me che per i partner con cui l’ho provata.
Proprio per questo motivo sono qui con la speranza di trovare tanti bravi schiavetti che si sottopongono ad essere dei miei zerbini dove il piacere cresce con il passare dei minuti ed io darò il meglio di me per dare diverse varianti a questa pratica sessuale.
A ciò aggiungo che non mancheranno calzature e vestiario che renda la situazione ancora più piccante e così facendo la voglia di provarsi sarà alta a vicenda.
Quindi se avete voglia di sconfinare in qualcosa di diverso dal solito dovete semplicemente mettervi in contatto con me e ci organizzeremo per un incontro che risulterà molto interessante.
Sono aperta a consigli da parte vostra così niente rimarrà tabù e sono molto convinta che più si sperimenterà più aumenteremo la conoscenza di questa branchia del vasto mondo sessuale.
Fare trampling a La Spezia ora è molto più semplice perchè è a portata di mano!