Select Page
I video porno ed il sesso con il mio compagno

I video porno ed il sesso con il mio compagno

Fino a poco tempo fa mi sono sempre rifiutata di guardare i video porno.

A chiedermelo sono stati ovviamente dei ragazzi ma non solo loro.

Infatti anche delle amiche hanno proposto più volte di assistere insieme a qualche scena hot.

Ho sempre pensato che si trattasse di immagini poco stimolanti e che stare lì a guardare due o più persone che fanno sesso tutto poteva essere tranne che divertente.

Poi, per non dirgli sempre di no, ho ceduto alle insistenze del mio compagno.

I miei rifiuti nascevano dal fatto che non mi interessavano i video porno, non certo perché pensassi che fossero immorali o inopportuni.

Appena ho detto sì il mio compagno ha acceso la smart TV andando subito alla ricerca di qualche video porno, magari vuole scegliere quello che più gli piace.

Parte il video e si vede una ragazza, che indossa uno striminzito abitino, allungare entrambe le braccia per invitare sul divano due uomini.

Il mio caro compagno ha insomma scelto un filmato porno che riproduce una mia fantasia erotica che gli avevo confessato un po’ di tempo prima.

Evidentemente ha studiato bene quel momento e non voleva lasciare nulla al caso.

Inoltre devo ammettere che due ragazzi si presentavano bene con le loro tartarughe e i loro boxer abbondantemente riempiti dai loro sessi.

Dopo pochissimi minuti i tre erano completamente nudi e scopavano con un’agilità e una potenza che mai ho viste prima.

Ero bagnatissima e avevo una voglia matta di essere al posto di quella donna, presa da dietro da uno di quei meravigliosi maschi e contemporaneamente impegnata in un rapporto orale che le riempiva la bocca.

Ho guardato il mio compagno con gli occhi eccitatissimi e un bollore impressionante tra le gambe.

Come al suo solito ha capito immediatamente quali fossero le mie intenzioni e mi ha spogliata infilando subito la testa tra le mie gambe.

Lui mi leccava e io continuavo a guardare quel video porno sempre più vogliosa di trovarmi tra quei due uomini.

A un certo punto è caduta ogni mia difesa e l’ho supplicato di scoparmi con tutta la forza che aveva in corpo.

Ciò di cui non si è reso immediatamente conto è che ero talmente persa tra le immagini in mugolii e gemiti i tre protagonisti del video che avrebbe potuto chiedermi qualsiasi cosa e avrei accettato.

Abbiamo riaperto l’argomento in serata e gli ho confessato tutto quello che ho provato in quei momenti.

Temevo che potesse pensare male di me ma non ho resistito alla voglia di provare ad andare oltre.

Lui ha annuito, ha scelto un nuovo filmato porno con protagonisti di nuovo due uomini e una donna e mi ha sussurrato che se davvero avessi voluto realizzare quella fantasia non avrei dovuto fare altro che chiederglielo di nuovo.

In quel momento non dissi nulla perché ero troppo persa tra i gemiti provenienti dal televisore e la meravigliosa forza con la quale il mio compagno mi stava scopando.

Una volta finito l’ho baciato con dolcezza, gli ho accarezzato il collo e gli ho detto che volevo essere la protagonista di uno di quei video.